L’Istituto

l’Istituto statale superiore di istruzione di secondo grado “N. Stefanelli” nacque nel 1980 come succursale dell’ I.T.C. “Florimonte” di Sessa Aurunca ed ebbe come sede lo stabile Edil Garden di Via V. Emanuele.

Grazie all’impegno degli operatori scolastici, motivati a migliorare le prestazioni professionali individuali e collegiali, la platea subì un considerevole aumento, per cui si rese necessario il reperimento di nuovi locali. Purtroppo, in mancanza di un edificio, le uniche sedi possibili furono abitazioni civili, site in via Domitiana e in via De Gasperi, che diedero vita, rispettivamente, alla sede Rossi e alla sede Gallo. Il 1° Settembre del 1986, finalmente, l’Istituto divenne autonomo e fu necessario attivarsi per la costruzione di un edificio che ne facesse una realtà concreta.

Dopo anni di precarietà, disagi e lotte, nel marzo del 1990 iniziarono i lavori. Nel 1996 fu consegnata la prima parte dell’edificio e, di conseguenza, nel novembre 1999 avvenne la consegna totale dei lavori.
Dall’anno scolastico 2013/14, oltre agli indirizzi già esistenti, è stato istituito il nuovo indirizzo di studio: l’ AGRARIO e, a causa del dimensionamento operato dalla Regione Campania, alla nostra scuola sono state accorpate le classi ad indirizzo “TRASPORTI E LOGISTICA”, meglio conosciuto come Nautico, e dell’ IPIA con indirizzo Manutenzione ed Assistenza Tecnica..
L’edificio esistente è corredato da una modernissima ed attrezzatissima palestra, che è affiancata da diversi campi multifunzionali. Attualmente l’Istituto è dotato di 15 laboratori: Informatica (n.3), Matematica (n.1), Economia Aziendale (n.1), Scienze Integrate fisica (n.1), Scienze Integrate chimica (n.1), Linguistico (n.1), Sistemi (n.1),  Impianti elettrici ed Elettronici (n.1), Meccanica (n.1). La Biblioteca, la Sala proiezione, la sala multimediale per i docenti, completano la struttura e consentono di progettare al meglio le attività dell’Istituto.

Premesso che la qualità formativa della scuola dipende da una condivisione di responsabilità fra la famiglia e la scuola e che il progetto della formazione dell’alunno si elabora in forma collegiale fra i docenti, le scelte educative dell’Istituto confluiscono nei seguenti ambiti:

  • Accoglienza
  • Continuità – Orientamento
  • Integrazione
  • Professionalità docente
  • Rapporti scuola – Famiglia

 

clicca qui per sapere chi era Nicola Stefanelli